Ristorante l'Antica Cartiera: l’origine e la storia di una location unica

Il ristorante l'Antica Cartiera  ha sede nel Ravello Art Hotel Marmorata, struttura di cui si hanno notizie già dall’anno 1000, quando, grazie alla sua favorevole posizione sul mare, che rendeva semplici i trasporti, e la sorgente naturale che fungeva da forza motrice, veniva utilizzato come Mulino.

 

All’epoca, l’attività si svolgeva solamente nella parte inferiore a forma di torre (eretta durante la dominazione normanna), dal momento che l’edificio a lato nord-est non fu costruito fino al 1400, periodo in cui si trova notizia di un mulino fuori porta (ad Amalfi) trasformato in Cartiera.

Per questa trasformazione fu necessario erigere, in aggiunta alla torre, un nuovo edificio dalla forma rettangolare, caratteristico di tutte le cartiere, e dotato di una lunga fila di finestre, necessarie per la ventilazione, così da consentire alla carta di asciugarsi in tempi brevi.

 

La proprietà secolare

antica cartiera ravello ristorante ravello

Originariamente la Cartiera “Marmorata” era di proprietà della famiglia gentilizia Confalone, i cui componenti erano proprietari di molti opifici, e per questo annoverati tra i più grandi industriali della zona.

Si ipotizza che alla metà del XVII secolo la proprietà fu rilevata dai Camera d’Afflitto, probabilmente (non è certo) barattata con altri possedimenti della famiglia situati nella Ravello alta. Un puro investimento, dal momento che l’edificio fu dato in affitto unitamente alla casa padronale ad esso adiacente.

 

 

La cartiera e il frantoio

Solo nel 1930 uno dei discendenti, Eustachio, chiese ed ottenne dal padre Salvatore la proprietà, così da poter abitare nella casa padronale e svolgere la propria attività nella cartiera, a cui aggiunse successivamente un frantoio. 

L’attività continuò fino al 1964 quando, a causa delle nuove tecniche di produzione non applicabili in quella zona diventata ormai turistica, la cartiera fu chiusa e la proprietà trasferita al figlio Salvatore, che ne è ancora oggi il possidente.

 

La conversione in albergo e ristorante

amalfi coast hotel ravello marmorata antica cartiera

Negli anni ’80, fu proprio Salvatore, insieme a sua moglie Laura, a decidere di trasformare l’antica cartiera in un albergo, conservando il nome Marmorata, che richiama la sua ubicazione (si pensa, infatti, che il nome derivi dal mormorio della cascata attigua all’hotel). Così, nell’Aprile del 1983 l’antico edificio ha acquisito un nuovo status, diventando un Hotel di Charme, il Ravello Art Hotel Marmorata, magnifico resort 4 stelle che vanta una spettacolare posizione a pelo d’acqua.

In questi 35 anni di attività la struttura è cresciuta, conquistando un sempre maggiore prestigio, anche a livello internazionale. Simile al buon vino, matura e migliora con il passare degli anni.

Il Ravello Art Hotel Marmorata ha ampliato la sua offerta con camere sempre più lussuose: dalle splendide Superior alle suggestive Junior Suite, fino ad oggi, con l’inaugurazione, in apertura della stagione 2018, di due suggestive Panoramic Suite, che possono essere considerate il fiore all’occhiello della struttura.

ALl'interno della  struttura il prestigioso ristorante che propone una cucina mediterranea mlto ricercata e curata da uno degli chef più amati del territorio, Aldo Cretella.

Oggi la gestione della   struttura alberghiera è affidata alla seconda generazione, con le figlie, Anna e Manuela, che continuano con lo stesso entusiasmo dei loro genitori a prendersi cura di questo magico luogo!

Provare per credere, venite a trovarci!

Il Ristorante

L'Antica Cartiera si trova nel cuore della Costa d'Amalfi nel tratto di strada costiera che collega il piccolo borgo di pescatori di Minori all'antica Repubblica di Amalfi.
La posizione del ristorante è unica, arroccato sugli scogli a pochi metri sul mare, come una gemma incastonata nella roccia per creare un gioiello unico e prezioso.

Instagram

Pinterest