Foto by manusmenu.com

Gli Ndunderi

Gli Ndunderi sono un piatto, tipico di Minori. La lavorazione avviene tradizionalmente a mano e ancora oggi, nelle famiglie del luogo, il modo di lavorare l’impasto e la proporzione dei vari ingredienti, viene tramandato da generazione in generazione.

 

Tipicamente è il piatto che si prepara durante la festa del patrono di Minori, Santa Trofimena, che si festeggia tre volte l’anno, ma viene preparato anche in occasioni di festa particolari.

Spesso questo piatto è stato dimenticato, in favore dei “cugini” gnocchi, molto più famosi e diffusi nel mondo, eppure ha una storia più antica. 

Pochi sanno che nel ‘700 furono proprio i pastai di Minori a superare i Monti Lattari e giunti a Gragnano con l’utilizzo di un macchinario diedero origine alla pasta di grano duro come oggi giorno è diffusa in tutto il mondo. Sono gli stessi pastai di Minori che hanno riscoperto questa antica ricetta, ispirandosi alle “palline romane”, cibo dell’antica Roma formate da latte e farro. A questa antica ricetta con i secoli sono state apportate alcune modifiche e oggi giorno vengono utilizzati farina, ricotta (in alternativa al latte cagliato), uova, patate (a seconda della tradizione familiare) e caciocavallo grattugiato (in alternativa si può utilizzare il Parmigiano Reggiano).

 

LA NOSTRA RICETTA

Ndunderi della tradizione Minoresi saltati con pomodorino giallo,rosso e basilico fresco

 

Ingredienti per 4 persone

  • 500 gr. Ricotta di bufala
  • 250 gr. Farina
  • 50 g Parmiggiano Reggiano
  • Sale qb
  • 300g pomodorino Datterino
  • 150g pomodorino giallo
  • Basilico
  • Olio evo
  • aglio

 

Procedimento

Mescolare gli ingredienti fino a formare un impasto compatto e liscio; Formare un lungo cordone, non sottile e da questo tagliare dei tocchetti grossolani; Passarli singolarmente su una forchetta o su un riga gnocchi, aiutandosi con il pollice; Cuocerli in acqua salata per cieca 3/4 minuti(fin quando  la pasta salirà a galla).In una padella  versare un filo di olio evo,uno spicchio d’aglio.

Unire i pomodorini  precedentemente  tagliati , profumare con il basilico fresco,Regolare di sale e pepe , amalgamare e servire.

Decorare con ulteriori foglie di basilico fresco.

 

 

Buon appetito!

Il Ristorante

L'Antica Cartiera si trova nel cuore della Costa d'Amalfi nel tratto di strada costiera che collega il piccolo borgo di pescatori di Minori all'antica Repubblica di Amalfi.
La posizione del ristorante è unica, arroccato sugli scogli a pochi metri sul mare, come una gemma incastonata nella roccia per creare un gioiello unico e prezioso.

Instagram

Pinterest